asi


Vai ai contenuti

carta dei valori

chi siamo

SONO UN ESSERE UMANO, NESSUN ALTRO ESSERE UMANO MI È ESTRANEO è' la sintesi del primo principio dell'ASI, da cui discendono i suoi valori e che caratterizza ogni suo intervento. E' l'affermazione della centralità dei principi di uguaglianza, giustizia, pace e solidarietà, quindi del dovere di ogni individuo di aiutare tutte le persone che vivono in condizioni di bisogno e sofferenza, e di farlo con modalità non condizionate da considerazioni o convinzioni di altra natura. La nostra associazione è:

SENZA BARRIERE : L' ASI opera in assoluta coerenza con i principi della Dichiarazione Universale e della Convenzione Europea dei Diritti dell'Uomo: non applica alcuna distinzione o discriminazione di razza, genere, fede religiosa, nazionalità, appartenenza etnica o di classe delle persone che necessitano di aiuto. IMPARZIALE: Per l'ASI la vittima è da considerarsi tale in ogni caso, a prescindere da qualsiasi differenza politica, religiosa, sociale e di appartenenza. Le sue attività umanitarie si rivolgono in modo imparziale a qualsiasi popolazione e persona in pericolo o in grave stato di bisogno.Questo non impedisce all'ASI di individuare le eventuali responsabilità personali o istituzionali rispetto ai singoli eventi catastrofici, sia naturali che prodotti dalla volontà umana, e prendere pubblicamente posizione.

INDIPENDENTE: L'ASI non è subalterna ad alcuna esigenza di ordine politico o ideologico, nazionale o internazionale. L'indipendenza di pensiero e di giudizio legittima l'ASI a denunciare ogni violazione dei diritti umani e ogni forma di ingiustizia e iniquità senza subire condizionamenti. Lo stesso principio di indipendenza determina il criterio di scelta dei finanziatori sia pubblici che privati. SENSIBILE ALLE CULTURE LOCALI E ALL'AMBIENTE: L'ASI evita di attuare tipologie di intervento traumatiche per le persone e per l'ambiente. Non introduce comportamenti e modalità sociali - ancorché migliorativi - estranei alle culture locali e non distrugge e/o inquina l'ambiente circostante. ATTENTA ALLE POTENZIALITÀ LOCALI: L'ASI pone sempre al centro delle sue attività il valore e la dignità dell'essere umano. Per questo coinvolge immediatamente la popolazione locale nelle attività, valorizzando e sviluppando le capacità e le competenze dei singoli individui e delle comunità ed eliminando gradualmente la dipendenza dall'aiuto esterno. La relazione con le popolazioni locali è fondata sull'ascolto, il dialogo, il confronto e la partecipazione. L'ASI è sensibile agli equilibri politici, religiosi e sociali dei Paesi in cui opera; mette in atto azioni di conciliazione per promuovere e sostenere i valori del rispetto, dell'accettazione, della diversità e della convivenza pacifica. Le operatrici e gli operatori dell'ASI agiscono nel pieno rispetto della deontologia propria dell'attività umanitaria, con la loro azione contribuiscono a diffondere i principi della solidarietà e della pace. TRASPARENTE: L'ASI opera grazie ai finanziamenti di donatori privati e pubblici. Il bilancio annuale generale è a disposizione di chiunque voglia consultarlo. PROFESSIONISTA DELLA SOLIDARIETÀ: Le operatrici e gli operatori dell'ASI possiedono un'appropriata esperienza relazionale e professionale e agiscono nel pieno rispetto della deontologia propria dell'attività umanitaria. Con la loro azione contribuiscono a diffondere i principi della solidarietà e della pace.














Torna ai contenuti | Torna al menu